EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

UNII E LA STAMPA ESTERA

12 Ott 2016
Senza categoria

EDUCATIONAL STAMPA ESTERA UNIIInizia dalla Riviera del Brenta l’edizione 2016 dell’Educational Tour per la stampa estera che ogni anno UNII organizza con la collaborazione di Enti pubblici e privati.

Il 21 giugno i giornalisti stranieri vedono il Museo della Scarpa, Villa Foscarini Rossi a Stra. Rimanendo incantati dalle bellezze prodotte dall’artigianato della calzatura lavorata a mano per famosi stilisti, pongono innumerevoli quesiti e ammirano la meravigliosa Villa Foscarini Rossi.

In seguito alla visita guidata al Museo e un aperitivo in Villa, offerto dalla pasticceria Zaggia, si prosegue nella tipica Osteria da Caronte con una cena assieme ad Autorità, Sindaco Cacciavillani e Assessore al Turismo, Mario Ferraresso di Stra e operatori del settore per dare ai giornalisti un quadro delle attività che si possono svolgere lungo il fiume e nel territorio limitrofo, con barca, bicicletta e passeggiate a piedi. Scambi culturali e di contatti per promuovere e valorizzare il territorio all’estero, attraverso diverse riviste, blog e canali televisivi o canali radio di svariate nazionalità, dalla Finlandia ad Israele per citarne solo un paio.

Il secondo giorno, li vede impegnati nella visita alla meravigliosa Villa Pisani a Stra arrivando in bicicletta, grazie a Travel and Bike, dopo aver assaporato un po’ di storia dei nobili veneziani nelle loro dimore estive salgono in barca dal pontile di Villa Pisani con il Capitano Rudy Toninato di Delta Tour, per recarsi a visitare altre antiche Ville palladiane , Villa Widmann dove sarà per loro servito un buffet di prodotti tipici veneti e per finire Villa Foscari, La Malcontenta.

La sera li vede cenare in un ristorante tipico “da Zentil” in quel di Concordia Saggittaria, per poi spostarsi nel dopo cena a Portogruaro con una navigazione lenta sul fiume Lemene con il Capitano Daniele Marson di Bluverderame, per visitare la città di Portogruaro in notturna assieme al Sindaco e al Vicesindaco di Portogruaro, ad una tv locale, e ai ragazzi del liceo lingustico che ci hanno offerto la loro conoscenza storica della città.litoranea veneta

Il terzo e ultimo giorno tocca a Concordia, con la visita agli scavi e alla chiesa per poi spostarsi in navigazione fino a Marango di Caorle alla Cantina La Frassina per capire che anche parte dell’entro terra è legato alla navigazione.

Dopo l’eccellente spiegazione sulla produzioni dell’Azienda Vinicola dei Sigg. Pasti, si passa ad una pausa pranzo con delizie a base di pesce, naturalmente accompagnato dall’assaggio dei numerosi vini della cantina, dal Refosco dal Peduncolo Rosso al Chardonnay per nominarne solo un paio.

Allietati dalle specialità enograstronomiche del posto, proseguono la navigazione fino a Caorle centro per una visita alla città storica, grazie ad una guida trovata con il prezioso aiuto del nuovo Assessore al Turismo di Caorle, Alessandra Zusso.

Si conclude qui dunque il tour promozionale delle vie navigabili e dei percorsi accessori alla navigazione interna, con la soddisfazione e lo stupore per le bellezze del territorio italiano da parte dei giornalisti di stampa estera. UNII ringrazia quanti hanno collaborato fattivamente per la buona riuscita dell’evento e da appuntamento alla prossima edizione dell’Educational tour ai giornalisti interessati a promuovere le acque interne italiane.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts